Come promuovere un libro

Tutti gli autori che si autopubblicano, ma anche quelli che pubblicano con piccole case editrici, si trovano ad affrontare il problema della promozione.

Questi sono gli strumenti a disposizione. Li ho inseriti in ordine di efficacia

Fra le pubblicità offerte dai giganti di internet, questa è la migliore nel rapporto costi/prestazioni.

Dovete però fare attenzione a usare il Targeting Manuale e a impostare le giuste parole chiave.

Nelle impostazioni dovrete inserire le parole chiave correlate al vostro libro. È utile anche inserire parole chiave che definiscano la categoria generica del libro, per esempio thriller, ebook, libro giallo, thriller & suspense.

Con il Targeting Automatico non otterrete grandi risultati.

  • Sito internet

Realizzate o fate realizzare un sito internet per il vostro libro. Un sito internet è più efficace di una pagina Facebook. Da osservare non è soltanto la veste grafica, ma anche le parole chiave che userete nel SEO. Utilizzate tutte le parole chiave che hanno a che fare con libri, il genere di libro che avete scritto, il vostro nome, l’argomento trattato.

Le parole chiave hanno un’importanza fondamentale per far sì che il vostro sito venga trovato dai motori di ricerca.

Su questo sito non dovrete soltanto descrivere il vostro libro e proporne estratti e rassegne stampa, ma anche contenuti interessanti correlati al tema del libro.

  • Instagram

Fra i tipi di pubblicità gratuiti che potrete fare al vostro libro ritengo quella su Instagram la più efficace.

Per avere seguito su Instagram, cercate di collegarvi agli Influencer che consigliano libri.

Inserite nei vostri post hashtags riferiti ai libri, per esempio: #libridaleggere #libriconsigliati #libri #libridaleggereassolutamente #autori #recensionivelocidilibri #consiglidilettura #ioleggo #lettrice #recensionidilibri

  • Pubblicità su Facebook (gratis e a pagamento)

Anche su Facebook potete creare una pagina autore, simile al vostro sito internet. Vi dovrete postare tutti i giorni contenuti, in modo da renderla interessante.

Per quanto riguarda la pubblicità a pagamento, essa non è affatto efficace rispetto ai costi. Otterrete molti Like, ma poche vendite. Fate attenzione, perché se gestite una pagina Facebook sarete esortati ad attivare promozioni a pagamento. Gli scarsi risultati sono probabilmente dovuti al fatto che il pubblico di Facebook è soltanto in bassa percentuale un pubblico di lettori.

La pubblicità su Google è costosa e difficile da impostare. Occorre affidarsi a specialisti oppure frequentare un corso. Con una campagna automatizzata sprecherete molto denaro.

  • Recensioni

La maggior parte dei lettori non scrive recensioni, soprattutto per pigrizia. Se volete essere recensiti, dovete rivolgervi a blog specializzati (ne trovate un elenco qui sotto), oppure chiedere esplicitamente le recensioni ai vostri follower. Lo fanno anche le grandi case editrici.

Ricordate di iniziare a promuovervi prima dell’uscita del libro. A questo proposito vi consiglio questo video di un esperto.

(Questo contenuto vi è stato utile? Vi ringrazio per un like sulla mia pagina Facebook. )

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]